8° Torneo “Insieme per Pordenone” 17-19 Aprile 2014

Si è conclusa sabato 19 Aprile 2014, l’ottava edizione del Torneo Internazionale Città di Pordenone. Vincenti le molte novità di quest’anno, la più suggestiva è risultata la cerimonia di apertura all’Auditorium Concordia di Pordenone che ha coinvolto 500 atleti, tra cui per la prima volta anche il Volley Annia targato Sea Stars.

Nonostante la formazione non al completo, a causa del ponte pasquale, l’under 14 Sea Stars è presente e scende in campo contro la selezione Slovena, rimediando purtroppo una sconfitta, ma nel secondo incontro le nostre ragazze sono molto più attente e determinate, riuscendo così a dominare le avversarie e a piazzarsi seconde nel proprio girone, garantendosi l’accesso alla seconda fase e soprattutto rimettendosi in corsa per il podio.

Terza gara contro la prima classificata del girone verde, Trieste, gara semplice per le nostre raga che chiudono a punteggio pieno la giornata di venerdì conquistando l’accesso alle semifinali.

Sabato 19 Aprile, partenza all’alba, ore 7.00 tutti in pulmino . Gara semifinale ore 9.00 contro le Greeblack Cappella Maggiore (TV), formazione (qualificatasi alla fase regionale) che avevamo visto giocare il giorno precedente , di buon livello tecnico ma soprattutto alquanto agguerrita. Si scende in campo e senza esitare il Volley Annia impone il proprio ritmo chiudendo il set con un parziale di 25 a 9. Sembra non esserci storia per le avversarie, la squadra gira e non commette errori. Secondo set partenza forse troppo superficiale della nostra squadra che lascia qualche spazio in più alle avversarie che subito approfittano aumentando la difficoltà al servizio così da minare l’ottimo andamento dei nostri ricevitori. Il set si fa combattuto fino a chiudersi a favore delle trevigiane per 25 a 24. Fuori o dentro la finale, questo è il pensiero con cui le nostre raga scendono in campo per il set decisivo e decisivo è il cambio campo sul 8 a 1 a nostro favore. Ripreso il ritmo del primo set chiudiamo la semifinale e diamo appuntamento a tutti i sostenitori alle 15.45 per la finale.

Finale al PalaGallini di Pordenone, che comincia un pò in ritardo e che ci vede di nuovo contro la Selezione Slovena, avversario ostico e di cui sicuramente non abbiamo un bel ricordo. Primo set combattuto, punto a punto, le nostre raga sembrano davvero intenzionate alla rivincita sulle avversarie slovene. Ricezione quasi perfetta e qualche errore di troppo delle avversarie che non permette una ricostruzione ottimale per le proprie attaccanti “di misura” (3 atlete sopra il metro e settacinque !!!), fanno tenere sulle spine tutto il pubblico del PalaGallini regalando, a detta degli organizzatori “la partita più emozionante e di più alto livello tecnico del torneo”, ma questo non basta e il Volley annia Sea Stars cede alla formazione Slovena.

Secondo gradino del podio per le Sea Stars che comunque ci hanno regalato delle grandi emozioni, oltre a due premi individuali: Feletto Giorgia, miglior attaccante e Falcon Alessia miglior muro. Credo sia una bella soddisfazione per queste due atlete, per il premio ricevuto, ma soprattutto per avere una squadra, capitanata dall’insostituibile Carpa, che riesce a farle esprimere.

Grazie raga per l’impegno e la costanza dimostrata!

Lascia il tuo commento:

Visualizza modulo